Cortona Eventi Convegni

I borghi della montagna cortonese, la mostra del Fotoclub Etruria

Si aprono le porte della mostra fotografica: «I Borghi della montagna Cortonese» che segna l’avvio delle celebrazioni per il 50esimo anniversario dell’associazione culturale Fotoclub Etruria. Dopo alcune settimane di rinvio, a causa del perdurare dell’emergenza sanitaria, l’esposizione aprirà ufficialmente al pubblico da sabato 1 maggio.
Trova casa a Palazzo Ferretti in via Nazionale, nel cuore del centro storico della città etrusca.
Le sale in cui è stata allestita la mostra che consta di oltre 150 scatti, sono state ristrutturate per l’occasione tornando allo splendore di un tempo e permettono una visita in assoluta sicurezza grazie ad un percorso ad anello che guida gli ospiti a senso unico attraverso le cantine dello storico e affascinante palazzo cortonese.
La rassegna, visitabile ogni giorno, weekend compresi, fino al prossimo 13 giugno, fa seguito ad un progetto più ampio che ha visto il Fotoclub impegnato nella riedizione dell’omonimo libro curato nel 1990 dallo scrittore Santino Gallorini elaborato e stampato da Tiphys Srl. La ristampa è stata arricchita con ulteriori e suggestive immagini oltre a riflessioni sui cambiamenti che la montagna cortonese ha avuto in questi 30 anni.
Il libro che gode della collaborazione della collaborazione e sponsorizzazione di Comune di Cortona, Accademia Etrusca, Banca Popolare di Cortona, Rotary Club Cortona- Valdichiana, proprietà di Palazzo Ferretti Cortona, e ditta Lovari sas, sarà presentato al pubblico venerdì 30 aprile alle ore 17 all’interno delle sale del Museo MAEC a cui farà seguito l’inaugurazione della mostra e la visita guidata.
“Tra i tanti reportage fotografici realizzati negli anni, questo è uno di quelli a cui maggiormente siamo affezionati – sottolinea il presidente del Fotoclub Maurizio Lovari – perché ha contribuito a far conoscere angoli nascosti, attività e aspetti poco noti del nostro territorio e per aver stimolato ad apprezzarne la bellezza e la rilevanza nella storia e nella vita della comunità cortonese. Questa importante ricognizione fotografica nel 1990 portò a realizzare una mostra sui Borghi della Montagna Cortonese e alla realizzazione di un libro in cui le immagini si intrecciavano efficacemente con le notizie storiche raccolte attraverso una paziente e accurata indagine archivistica di Santino Gallorini.  Oggi la decisione di realizzare, una nuova edizione aggiornata di questa pubblicazione e di questa mostra nasce dal desiderio di evidenziare come l’interesse del Fotoclub Etruria nel promuovere la conoscenza del  nostro patrimonio paesaggistico e culturale sia rimasta immutata nel tempo così come la  nostra voglia di documentaristica”.
All’interno della mostra in esposizione anche alcuni opere in legno realizzate dall’artista Muffi che proviene proprio dalla Montagna cortonese.

«I Borghi della montagna Cortonese» è solo il primo tassello del ricco programma di festeggiamenti per i 50 anni dalla fondazione dell’associazione.
Un compleanno che il consiglio direttivo del Fotoclub Etruria, insieme a tutti i soci iscritti, ha deciso di festeggiare proprio con un programma di iniziative estremamente ricco e ambizioso che si sviluppano durante tutto il 2021 e che prevedono ben 4 appuntamenti ufficiali.

GALLERIA FOTOGRAFICA

Inizia a digitare e premi Enter per effettuare una ricerca

X